MACULOPATIA

La maculopatia o DMLE è la causa più comune di cecità ed è una patologia multifattoriale.

I principali fattori di rischio oltre l’età, sono il fumo, la vita sedentaria, le cattive abitudini alimentari, il diabete e le patologie vascolari. 

Esiste una forte componente ereditaria e genetica per lo sviluppo della maculopatia, per cui è importante effettuare uno screening oculistico periodico, eseguire esami diagnostici specifici per la retina, con la possibilità di utilizzare anche il TEST GENETICO PER DMLE

La maculopatia si classifica in due forme:

– secca: forma meno aggressiva che comporta una degenerazione maculare irreversibile; la prevenzione costituisce uno dei punti cardine nel suo trattamento. E’ fondamentale eliminare tutti i fattori di rischio, assumere specifici integratori e monitorare la condizione clinica con gli esami OCT e ANGIO OCT. Un trattamento laser retinico, nei casi più gravi, può aiutare a migliore la visione;

– umida: è la forma più aggressiva che comporta una degenerazione più rapida della macula con la presenza di neovascolarizzazioni che si diffondono in tutti gli strati retinici. E’ molto importante il trattamento preventivo diagnostico, effettuando di routine visite oculistiche ed esami specifici ( FAG, ANGIOCT, et altri ) per monitorare l’andamento della patologia e ridurre il rischio di perdita della vista.  Diverse le possibilità terapeutiche oggi che hanno la possibilità di rallentare la patologia.