LA DISLESSIA

La dislessia è definibile come “uno specifico e significativo deficit dell’abilità di lettura” e risulta essere indipendente dal tipo di istruzione ed educazione, dalle capacità intellettive individuali e dalla situazione socioculturale, così come non risulta causata dalla riduzione dell’acuità visiva o da patologie psichiatriche.

La piattaforma TETRA è una sintesi di test sviluppati per offrire un quadro mirato ed esaustivosulla situazione visuopercettiva del paziente dislessico o con sospetto disturbo dell’apprendimento, in modo da favorirlo nella diagnosi ed aiutarlo nell’impostazione del protocollo riabilitativo.

Il TETRA si candida ad essere strumento atto a fornire indicazioni circa le ripercussioni che particolari alterazioni visuopercettive possono avere sulla funzione lessicale. Gli esami che costituiscono il protocollo TETRA intendono indagare le caratteristiche di percezione visiva del paziente ed in nessun modo si propongono di fare diagnosi di dislessia, un’operazione che resta prerogativa incondizionata del neuropsichiatra e degli altri professionisti di riferimento, secondo le norme vigenti in materia.

Il protocollo TETRA viene effettuato nello studio oculistico e con la visita ortottica associata dura circa 90 minuti.